Stagione 2005 2018-01-13T13:46:57+00:00

Archivio delle stagioni – 13. Un festival di “Cuore”  – 2005

La tredicesima stagione registra la grande novità della nascita del festival “Cuore di…”, che nella sua prima edizione (ancora sotto la sigla Vita nel Parco) è dedicato alla Cina, fra teatro, cinema (8 film recenti), incontri e laboratori, e si intitola Cuore di China. All’interno del festival Andrea Adriatico presenta la sua nuova creazione Il frigo di Copi, prodotto da Teatri di Vita.

Sempre quest’anno si registra la prima collaborazione con il festival Gender Bender. All’interno della stagione viene messo in evidenza un blocco tematico sull’inferno dal titolo Una stagione (teatrale) all’inferno. In autunno è realizzato un ideale collegamento delle capitali colpite da recenti attacchi terroristici, che mette insieme spettacoli da New York, Madrid e Londra (London calling). Appositamente per Teatri di Vita viene concepita un progetto articolato di danza dedicato alle metamorfosi, con un focus sulla danceability.

Un’altra novità è l’istituzione del Premio dello Spettatore, che viene assegnato al termine della stagione allo spettacolo più apprezzato dal pubblico e anche (caso unico nel panorama dei teatri) a uno spettatore, come riconoscimento del ruolo decisivo dello spettatore nel lavoro teatrale. Il primo spettacolo vincitore del Premio dello Spettatore nel 2005 è lo sloveno Biancaneve e i sette nani, a cui viene consegnato in una serata speciale a fine dicembre: una tombola-spettacolo con Eva Robin’s, Alessandro Fullin, Marco Mancassola, Francesca Mazza e Guido Sodo, che diventerà (in formule sempre diverse) un appuntamento fisso di festa tra fine dicembre e inizi gennaio.

Il 14 ottobre non viene fatto lo spettacolo in programma: infatti, anche Teatri di Vita aderisce a “Chiudere un giorno per non chiudere per sempre”, giornata di mobilitazione nazionale di tutto il mondo professionale dello spettacolo contro la Finanziaria 2006.

Artisti e spettacoli

Stagione

Teatro del Lemming, Inferno. I trentaquattro canti
Slovensko Mladinsko Gledalisce – Taufer (SLO), Biancaneve e i sette nani, prima nazionale
Teatri di Vita – Andrea Adriatico, Orgia
Envers Teatro, Moby Dick. Ultima caccia
Massimiliano Martines / dry_art, Era male (Une saison en enfer)
Teatri di Vita – Andrea Adriatico, L’auto dei comizi
Akróama, Signorina Julie
Miguel Gutierrez (USA), Retrospective Exhibitionist, prima nazionale
Provisional Danza (E), Piel, prima nazionale
Rotozaza (UK), OOFF, prima nazionale
Théatre du Sygne (JP), Troilo e Cressida, esclusiva nazionale
Danio Manfredini, Cinema Cielo (in collaborazione con Festival Gender Bender)
Teatrino Clandestino, Il fantasma dentro la macchina
Gohatto, Blue Blood Dolphin, evento appositamente creato
Compagnia Vi-Kap, Il piede dell’elefante

Festival Cuore di China

Jin Xing Dance Theatre (Cina), Shanghai Tango, prima nazionale
Beijing Modern Dance Company (Cina), Jue
Daniel Yeung (Cina), Metalove, prima nazionale
Teatri di Vita, Il frigo, regia di Andrea Adriatico, prima nazionale

PRECEDENTE
SUCCESSIVA