Stagione 2004 2018-01-13T13:45:56+00:00

Archivio delle stagioni – 12. Per Pasolini – 2004

La dodicesima stagione di Teatri di Vita si apre con l’ospitalità di un evento artistico-musicale di Massimo Luccioli come iniziativa collaterale di Arte Fiera e con una rassegna dedicata a Pier Paolo Pasolini, all’interno della quale debutta la nuova produzione di Andrea Adriatico Orgia, che affronterà in seguito una lunga tournée anche internazionale. In febbraio, viene ospitata un’asta di beneficenza a favore della Lila – Lega Italiana per la lotta contro l’Aids, con alcuni battitori d’eccezione: Tita Ruggeri, Syusy Blady, Gemelli Ruggeri, Alessandro Fullin e Eva Robin’s.

In maggio Teatri di Vita è uno dei palcoscenici di Bologna che ospita la maratona di spettacoli teatrali Bolognaladotta, che attraversa quasi tutti gli spazi teatrali cittadini, a sostegno di Sergio Cofferati come candidato sindaco del Comune di Bologna: a Teatri di Vita vengono presentati 9 spettacoli in 2 giorni. In luglio ha luogo la sesta edizione del festival estivo Vita nel Parco, inserito nella programmazione estiva del Comune. L’anno si chiude con una rassegna di rielaborazioni e reinvenzioni shakespeariane: ShakesPoker.

Da gennaio, e per alcuni anni, Teatri di Vita diventa anche “Teatri di vite”: a ogni spettacolo è collegata una cantina di qualità che offre agli spettatori, in attesa di entrare, una degustazione guidata da sommelier.

Sul fronte produttivo, l’impegno più significativo è nel cinema, con la realizzazione del primo lungometraggio diretto da Andrea Adriatico, Il vento, di sera (con Corso Salani e Francesca Mazza), che viene invitato al festival del cinema di Berlino, dopo il quale attraversa almeno 25 festival internazionali e altrettante città italiane, vincendo anche il Premio Rosa d’Oro al Festival di Roseto “Opera Prima” (mentre il protagonista vince il Premio Clorofilla).

Artisti e spettacoli

Stagione

Teatrino Clandestino, La bestemmiatrice
Massimo Luccioli, Elaborazioni sonore nel segno
CSS – Paolo Mazzarelli, Pasolini, Pasolini!
Teatro Out Off – Antonio Latella, Pilade
Teatri di Vita – Andrea Adriatico, Orgia, prima nazionale
Motus, Come un cane senza padrone
Théâtre du Sygne – Ion Caramitru (JP), Otello, prima nazionale
Scena Verticale, Kitsch Hamlet
La Ventura Cie (F), The Female Macbeth, prima nazionale
Le Saracinesche – Pietro Floridia, Il balcone di Giulietta

Maratona Bolognaladotta

Luigi Cilumbriello e Loriano Macchiavelli, Opera gialla
Cloris Brosca, Echi diversi
Ruggero Cappuccio e Claudio Di Palma, Desideri mortali
Silvana Strocchi, Voci per una pietra – Jerusalem
Teatri di Vita – Andrea Adriatico, L’auto dei comizi
Teatrino Clandestino, Il pacco
Laura Curino, Olivetti
Maurizio Maggiani, Il grande assedio della città di Tuzla
Ascanio Celestini, Radio Clandestina

Festival Vita nel Parco

Mamacallas (CZ), Son corps léger, prima nazionale
Mihai Mihalcea & Solitude Project (RO), Stars High in Amnesia’s Sky, prima nazionale
Trava (D), No Time for Wasa, prima nazionale
Lische, Lo spazio accessibile
Arbus, Arc e il budino
Rossella Fiumi, Rewind
Gruppo Nanou, Kostia
alberTStanley – Ennio Ruffolo, Il bianco e il ruggine
Aline Nari, Air suite, prima nazionale
Zekkini, Lo Zekkini d’oro
Videodanza a cura de Il coreografo elettronico


PRECEDENTE
SUCCESSIVA