mur

di Kasia Smutniak
(2023, 107’)

nell’ambito del festival Cuore di Polonia

Mur

domenica 7 luglio, ore 21

Marzo 2022, da pochi giorni la Russia ha invaso l’Ucraina e l’intera Europa si è mobilitata per dare asilo ai rifugiati. Il Paese che si è distinto per tempestività e generosità è stata la Polonia, lo stesso Paese che ha appena iniziato la costruzione del muro più costoso d’Europa per impedire l’entrata di altri rifugiati. Kasia Smutniak, l’attrice di film come Caos calmo, Benvenuto Presidente, Perfetti sconosciuti tra i tanti, esordisce alla regia tornando nella sua Polonia, con un docufilm che è allo stesso tempo un diario intimo e una denuncia. Grazie all’aiuto di attivisti locali e con una leggerissima attrezzatura tecnica, la regista raggiunge il confine e filma ciò che non si vuole raccontare: il muro, i respingimenti, la storia e la memoria, e l’attualità con le sue emergenze. Un film di alto valore civile e testimonianza.

Biglietto

ingresso unico: 6€

Acquista qui