Cassandra 2018-01-08T11:15:05+00:00

Project Description

giovedì 28 settembre 2017, ore 21:00
venerdì 29 settembre 2017, ore 21:00
sabato 30 settembre 2017, ore 20:00

Cassandra

Variazione sul mito n. 2

drammaturgia e regia Laura Angiulli

contributi al testo Enzo Moscato

con Alessandra D’Elia, Caterina Spadaro

interpretazione in canto Caterina Pontrandolfo

musiche originali e drammaturgia del suono Enrico Cocco e Angelo Benedetti

impianto scenico Rosario Squillace

luci Cesare Accetta

assistente regia Flavia Francioso

produzione Coop. Il Teatro – Galleria Toledo

Una storia profondamente innervata nel Mito: Cassandra, figlia del re Priamo, acuta sacerdotessa del tempio di Apollo. Di fronte al tragico destino di Troia è pronta ad affrontare con coraggio il suo: vittima, schiava, ma pur sempre donna.

Laura Angiulli dà vigore a ogni sfumatura del personaggio grazie alle voci di Alessandra D’Elia, Caterina Spadaro e Caterina Pontrandolfo, coniugando la recitazione al canto, retaggio del teatro classico greco. Dai versi solenni dell’Agamennone di Eschilo e delle Troiane di Euripide, nonché quelli crudi dell’Alessandra di Licòfrone giunge l’ispirazione della drammaturgia, scivolante verso la contemporaneità di Kassandra di Christa Wolf e dei contributi di Enzo Moscato.

Un mito senza tempo, specchio dell’intramontabile bisogno di affermazione, altalenante tra il passato e il presente, tra la memoria della fanciulla, “figura giovane e radiosa dentro una zona di luce” (C. Wolf), e la coscienza della donna, matura nell’etica e pronta al sacrificio.

Laura Angiulli è direttore artistico dal 1991 del Teatro Stabile d’Innovazione Galleria Toledo. Ha curato drammaturgia e regia di circa 40 spettacoli di repertorio, tra cui Io sposo l’ombra, Manuale di sopravvivenza, Temporale e Nema, lento adagio cantabile. È curatrice, inoltre, della sceneggiatura e regia di Tatuaggi, lungometraggio ispirato a Haute sourveillance di Jean Genet premiato alla Mostra del Cinema di Venezia con i premi “La scrittura e le immagini” e “L’altro sguardo”.

Biglietti verdi prezzi
intero 15 euro
ridotto (convenzioni*, + 65) 13 euro
under 30 (giovani con meno di 30 anni) 9 euro