Anfitrione 2018-01-08T11:16:46+00:00

Project Description

venerdì 3 novembre 2017, ore 21:00
sabato 4 novembre 2017, ore 20:00
domenica 5 novembre 2017, ore 17:00

Domenica dopo lo spettacolo, incontro con gli artisti condotto da Angela Albanese


Anfitrione

drammaturgia e regia di Teresa Ludovico

con Michele Cipriani, Irene Grasso, Demi Licata, Alessandro Lussiana, Michele Schiano di Cola, Giovanni Serratore

musiche dal vivo Michele Jamil Marzella

spazio scenico e luci Vincent Longuemare

costumi Cristina Bari

cura del movimento Elisabetta Di Terlizzi

assistente alla drammaturgia Loreta Guario

produzione Teatri di Bari

prima nazionale

Un gioco vorticoso di scambi, di scherzi, di falsi e di malintesi, in cui uomini e Dèi non raccontano altro che l’attualità del mondo, dove ognuno quotidianamente convive nel duello tra l’identità e il ruolo sociale. Chi sono io? Chi è l’altro? Riflettersi in uno specchio può confondere, se non si conosce bene cosa si sta osservando. Una sfida da non ignorare per sentirsi sereni: “meglio morire che lasciarla a mezzo, questa ricerca della verità”.

Quella dell’Anfitrione è una storia che ci appartiene, datata moltissimi secoli fa, ma difficile da non considerare contemporanea. Teatri di Bari sposa perfettamente questa visione, traslocando il fascino mitico della vicenda tebana in un’atmosfera bollente e schizofrenica del Sud, in cui la regista Teresa Ludovico – che piacevolmente ritorna a Teatri di Vita – fa altalenare sei attori e un musicista, fra la Terra e l’Olimpo.

Teresa Ludovico, attrice e regista, direttrice artistica del Teatro Kismet e oggi dei Teatri di Bari. Ha collaborato con molti artisti, da Marco Martinelli a Giovanni Tamborrino. Ha diretto e interpretato, tra gli altri, i testi di Antonio Tarantino Piccola Antigone e Cara Medea e Namur, e ha diretto opere liriche (al Petruzzelli di Bari) e numerosi spettacoli anche in Inghilterra e Giappone, ricevendo numerosi premi. Con i Radiodervish ha realizzato In search of Simurgh (Premio dello Spettatore a Teatri di Vita). E’ tra i protagonisti di A porte chiuse. Dentro l’anima che cuoce diretto da Andrea Adriatico e prodotto da Teatri di Vita.

Biglietti verdi prezzi
intero 15 euro
ridotto (convenzioni*, + 65) 13 euro
under 30 (giovani con meno di 30 anni) 9 euro