Amore tra le rovine 2020-01-13T14:37:36+00:00

Project Description

domenica 19 gennaio 2020, ore 11:00

a seguire: il brunch

Amore tra le rovine

(Italia/Usa 2014, 68’)

regia Massimo Alì Mohammad

soggetto e sceneggiatura Massimo Alì Mohammad

con Mary Di Tommaso, Massimo Malucelli, Stefano Muroni, Filippo Parma, Edoardo Siravo

Il film della domenica mattina, e a seguire: il brunch.

Alla proiezione sarà presente il regista.

STAGIONE GENNAIO-APRILE 2020
FALSO VERO

Niente è perduto per sempre, e a volte anche il più tragico degli eventi può portare nuova vita a qualcosa che si credeva ormai destinato all’oblio. Così succede che il disastroso terremoto emiliano del maggio 2012 porti a scoprire, in una crepa del Palazzo Comunale di Ferrara, alcuni contenitori di un vecchio film rimasti indenni allo scorrere del tempo. Esperti e cinefili si interrogano sulla natura della pellicola: che si tratti del film perduto sulla Prima Guerra Mondiale, scritto e diretto dai fratelli Lumini di Ferrara nei primi anni ’20?

Amore tra le rovine racconta una miracolosa scoperta che… in verità non è mai esistita: il film  del regista napoletano Massimo Alì Mohammad è infatti un mockumentary, un finto documentario che racconta il finto ritrovamento come un evento reale.

E così, sullo schermo scorrono le immagini dell’antica pellicola dei registi Urano ed Etelredo Lumini, tornata a nuova luce dopo un delicato e minuzioso restauro, che racconta il commovente e tormentato legame di due amanti sullo sfondo della Grande Guerra. Così come si affacciano i volti di testimoni del ritrovamento e critici cinematografici come Paolo Mereghetti e Tatti Sanguineti, che si prestano a questo intrigante gioco di verità e finzione.

Massimo Alì Mohammad nasce a Napoli nel 1983 da madre italiana e padre pakistano. Dopo gli studi in discipline dell’arte e spettacolo inizia a girare corti nel 2003. Nel 2008 vince la menzione speciale al Festival di Torino con il cortometraggio La Nonna. Dal 2012 si dedica alla realizzazione di documentari, fra i quali figurano Mignon, su un cinema a luci rosse sito in una chiesa sconsacrata di Ferrara, L’occulto della terra, sull’antica tradizione della ricerca del tartufo, e Das ist Walter, sulla rinascita culturale della città di Sarajevo dopo il conflitto balcanico. Nel 2014 esce il suo primo lungometraggio di finzione Amore tra le rovine.

Per questo evento si applicano i Biglietti Domenica:
domenica intera (film + brunch + spettacolo “FAKE”) ……… 25 euro
solo film ……… 6 euro
abbonamento (gen-apr 2020) ……… 59 euro

VAI ALLA PAGINA PER L’ACQUISTO CON CARTA O PAYPAL SENZA MAGGIORAZIONE DI PREZZO