MDLSX 2016-12-23T09:40:04+00:00

Project Description

giovedì 3 e venerdì 4 novembre 2016, ore 21

TUTTO ESAURITO

MDLSX

con Silvia Calderoni
regia Enrico Casagrande & Daniela Nicolò
produzione Motus

drammaturgia Daniela Nicolò & Silvia Calderoni
suoni Enrico Casagrande in collaborazione con Paolo Baldini e Damiano Bagli
luce e video Alessio Spirli
in collaborazione con La Villette – Résidence d’artistes 2015 Parigi, Create to Connect (EU project) Bunker/ Mladi Levi Festival Lubiana, Santarcangelo 2015 Festival Internazionale del Teatro in Piazza, L’arboreto-Teatro Dimora di Mondaino, Marche Teatro
Lo spettacolo fa parte di
GENDERBENDERCARD
nell’ambito del progetto
marchio230px-1_512x0_1777c9e471f8e350e163b063c8b173e9
promosso dal Comune di Bologna

MDLSX è ordigno sonoro, inno lisergico e solitario alla libertà di divenire, al gender b(l)ending, all’essere altro dai confini del corpo, dal colore della pelle, dalla nazionalità imposta, dalla territorialità forzata, dall’appartenenza a una Patria. Lo spettacolo dei Motus tende alla fuoriuscita dalle categorie, anche artistiche. È uno “scandaloso” viaggio teatrale di Silvia Calderoni, in bilico tra fiction e realtà, in cui collidono brandelli autobiografici ed evocazioni letterarie e critiche che spaziano da Judith Butler a Donna Haraway, da Paul B. Preciado al caleidoscopico universo dei Manifesti Queer.

Una ricerca dell’identità, anzi un’affermazione dell’identità, in forma di dj-set teatrale.

Motus è uno dei gruppi di punta della ricerca teatrale italiana. Il loro è un teatro rivolto a contaminare l’esperienza teatrale oltrepassando i confini fra i generi. I Motus hanno attraversato negli anni le figure di Rainer Maria Rilke, Jean Cocteau, Jean Genet, Pier Paolo Pasolini, Rainer Werner Fassbinder, ricevendo numerosi premi in ambito nazionale e internazionale.

MDLSX è parte del progetto Hello Stranger! promosso dal Comune di Bologna per i 25 anni della compagnia Motus.

Biglietti verdi prezzi
intero 15 euro
ridotto (convenzioni*, + 65) 13 euro
under 30 (giovani con meno di 30 anni), GB card 2016 9 euro