Amleto

23 marzo 2016, h 21:00





Amleto

concept, regia e voce:
Francesca Pennini

drammaturgia: Angelo Pedroni, Francesca Pennini
azione e creazione: Carmine Parise, Angelo Pedroni, Stefano Sardi
azione e recitazione: 4 candidati in competizione per il ruolo di Amleto
consulenza tecnica e programmazione applausometro: Simone Arganini, Roberto Rettura

co-produzione: CollettivO CineticO, Teatro Franco Parenti - Milano

Galleria di immagini  

nell’ambito di Ipercinetica
personale del CollettivO CineticO a Bologna

a cura di Emilia Romagna Teatro Fondazione
in collaborazione con la Soffitta, Teatri di Vita, DOM la cupola del Pilastro, la Baracca/Testoni Ragazzi

 

L’Amleto di CollettivO CineticO é un meccanismo letale. La scena é spazio preparato ad ospitare aleatorietà e inevitabilità in un limbo costante tra ironia e tragedia.

Attori professionisti, dilettanti, malcapitati, timidi intellettuali, registi, parrucchieri, esibizionisti, danzatori, assicuratori annoiati, sostituti dell’ultimo minuto, critici, virtuosi e sfigati si contendono il titolo di protagonista dello spettacolo. Reali candidati che non sanno quello che li aspetterà in scena. Il loro unico riferimento è un manuale di istruzioni inviatogli due settimane prima. Ciascuno si prepara da solo e si presenta a teatro direttamente per salire sul palcoscenico. Guidati da una incorporea voce fuori campo e seguiti da secondini muti, i candidati si sfidano in una serie di prove che sintetizzano i principi formali dell’opera shakespeariana.

 

Tra desolazione e intrattenimento sono gli spettatori di ciascuna replica ad eleggere il vincitore del titolo, unico superstite tra i corpi e i resti dei suoi avversari abbandonati al suolo. Un panorama improbabile di Amleti tra gli innumerevoli interpreti che si sono confrontati per secoli con il più emblematico testo teatrale.

 

Segue incontro con la compagnia condotto da Andrea Nanni

 

 

CollettivO CineticO nasce nel 2007 come fucina di sperimentazione performativa negli interstizi tra teatro e arte visiva, attorno alla direzione artistica e alla regia di Francesca Pennini. EYE WAS EAR ha vinto il Premio Giovani Danz’Autori E-R 2008. Nel 2010 il progetto di ricerca The Uncertain Scene è stato prodotto dal bando europeo Focus on Art and Science in the Performing Arts. Nello stesso anno CollettivO CineticO è a Teatri di Vita con ::D 2|2 monoscritture retiniche sull’oscenità dei denti. Nel 2012 il collettivo si è aggiudicato il bando Progetto speciale performance 2012: Ripensando Cage con una pièce per un cast di adolescenti: <age>.

 

Nel 2014 Francesca Pennini vince il premio come migliore giovane regista al Festival Internazionale MESS di Sarajevo e il premio speciale di Rete Critica. Il collettivo è impegnato in numerosi percorsi di formazione in relazione alle specifiche produzioni coreografiche e dedicati a danzatori professionisti e non.

 


 

Presentati con il biglietto di uno spettacolo qualsiasi di Ipercinetica e otterrai la riduzione sul prezzo del biglietto per gli altri spettacoli. La validità di Danza Card 2015, che dà diritto alla riduzione sul prezzo dei biglietti per gli spettacoli di danza nei teatri aderenti, è estesa fino a giugno 2016 ed è disponibile gratuitamente presso Arena del Sole, Teatri di Vita, DOM la cupola del Pilastro.

 



Acquista online

Qui puoi acquistare i nostri prodotti in massima sicurezza senza alcun sovrapprezzo.
Aggiungi al carrello i prodotti che desideri. Controlla nella pagina i nostri prezzi . Se acquisti prodotti diversi, caricali nel carrello un tipo alla volta e alla fine controlla che ci sia tutto quello che desideri.
Se hai bisogno di aiuto, clicca qui

Ordine biglietto 23 marzo 2016