ABBONAMENTO ALLA STAGIONE 2015-16

 

ABBONAMENTO 2016: 69 euro

Vale per l’ingresso alla stagione da gennaio a maggio 2016

 

L’abbonamento è personale e legato a una sola persona. L’abbonata/o deve confermare l’utilizzo del suo ingresso entro le 17 del giorno scelto per la visione del singolo evento all’indirizzo urp@teatridivita.it  inserendo nell’oggetto della email la dicitura CONFERMA POSTO specificando nome, telefono e numero di abbonamento. In nessun caso valgono email contenenti conferme a più spettacoli: ogni ingresso va riservato singolarmente. Ci si può avvalere, sempre con la stessa tempistica, anche del servizio telefonico 051.566330.

BIGLIETTI

Nella stagione teatrale 2015-2016 esistono diverse categorie di biglietto per accedere a Teatri di Vita, la cui corrispondenza è stabilita da un colore:

 

i prezzi BLU : 19 euro intero – 18 euro ridotto vario (soci coop, associazioni convenzionate, dopolavori convenzionati, + 65) – 9 euro  ridotto per giovani sotto i 30 anni

 

i prezzi VERDI : 15 euro intero – 13 euro ridotto vario (soci coop, associazioni convenzionate, dopolavori convenzionati, + 65) – 9 euro ridotto per giovani sotto i 30 anni

eccezionalmente per lo spettacolo I dream, programmato in collaborazione con il festival VIE, vengono sospese tutte le riduzioni a esclusione della riduzione DANZA CARD

 

i prezzi ROSA : 6 euro

 

 

CARNET

CARNET 5 TAGLIANDI: 60 euro
vale per 5 entrate. è utilizzabile in maniera cumulativa, e da persone diverse. vale da ottobre 2015 a maggio 2016.

Il carnettista deve confermare l’utilizzo del suo ingresso entro le 17 del giorno scelto per la visione del singolo evento all’indirizzo urp@teatridivita.it  inserendo nell’oggetto della email la dicitura CONFERMA POSTO specificando nome, telefono e numero di carnet. in nessun caso valgono email contenenti conferme a più spettacoli: ogni ingresso va riservato singolarmente. ci si può avvalere, sempre con la stessa tempistica, anche del servizio telefonico 051.566330.

 

POLITICA DEI PREZZI

La nostra politica dei prezzi segue purtroppo l’andamento dei sostegni pubblici alla cultura.

Vorremmo applicare prezzi più bassi, molta gratuità, grande diffusione e accessibilità agli eventi, ma non è sempre possibile.

Siamo certi che il nostro pubblico abbia chiara la serietà che ci contraddistingue nel gestire la politica dei prezzi, che per trasparenza è la seguente:

1. massimo sconto alla fidelizzazione, indipendentemente da età e contesto: l’abbonamento annuale comprende ciò che si programma nel periodo indicato di volta in volta durante la campagna abbonamenti;

2. prezzi dei biglietti differenziati per sostenere il costo effettivo di ospitalità di un evento, che dipende ovviamente da notorietà, numero di attori, costi collegati, diritti e molto altro: una giovane compagnia va mostrata a prezzo di lancio;

3. massime riduzioni ai giovani con meno di 30 anni per favorire l’accessibilità al teatro;

4. possibilità di acquisto di un pacchetto di 5 entrate cumulative, una sorta di sconto comitiva, utilizzabile tutto insieme o in momenti diversi;

5. riduzioni ad associazioni, sponsors, circoli dopolavoristici affiliati e altre iniziative (con tessera in corso di validità): Coop Adriatica, AICS, Danza Card, Simply, Persinsala, Carta Doc, Club Jade, Arcigay, Gender Bender Card, Card Musei Bologna;

6. un biglietto ridotto “operatore” a 9 euro a quanti lavorano professionalmente nel settore dello spettacolo, biglietto che necessita di prenotazione e di un nullaosta da parte della direzione del teatro.