Histoire de “F”

23-25 gennaio 2014 21
26 gennaio 2014 17

30 gennaio-1 febbraio 2014 21
2 febbraio 2014 17





Histoire de “F”
(Come Faust e Margherita divennero una sola anima corrotta)

Produzione Tra un atto e l’altro & Mesmer
Con Francesca Mazza, Fabrizio Croci
e con le voci di Maurizio Cardillo, Marco Cavalcoli, Gino Paccagnella, Sandra Soncini, Mila Vanzini
Regia e drammaturgia Pietro Babina
Concept scenografico Pietro Babina
Immagini scenografiche di Claudia Marini
Animazioni digitali Pier Paolo Ferlaino
Sonoro Studio Arkì
Aiuto Regia Mila Vanzini
Arrangiamento musicale Guido Sodo
Promozione Viviana Vannello
Scenotecnica Giovanni Brunetto
Si ringraziano Chiara Fava e Pathosformel
Un ringraziamento speciale a Pubblico, Teatro di Casalecchio di Reno
Realizzato con un sostegno residenziale di Teatri di Vita

PRIMA NAZIONALE

ATTENZIONE: lo spettacolo prevede l'uso di immagini vietate ai minori di 18 anni

Galleria di immagini  

Un importante debutto inaugura la seconda parte della stagione 2013/14 di Teatri di Vita: il nuovo spettacolo di Pietro Babina, realizzato anche grazie a una residenza nel nostro teatro.

 

Forse in una provincia indefinita. Forse un’attrice drammatica. Forse Faust.

Esce dallo scaffale impolverato il libro evocando dal nulla personaggi, voci e luoghi, che in forme fantastiche e spettrali si producono sulla scena dando vita ad una fantasmagoria.

F si aggira circondata e posseduta da personaggi e fantasmi. Giunta come Faust al momento del patto col diavolo sprofonda nel baratro trascinando con se ogni cosa in una emblematica deriva sadiana in cui la sua ragione, la sua cultura e i suoi principi di libertà si pervertono nella carne viva di un nouvelle Margherita votata alla corruzione, la nostra Margherita.

 

 

 

Pietro Babina fonda nel dicembre 2010 MESMER dopo un  percorso artistico di oltre vent’anni durante il quale ha ricevuto numerosi riconoscimenti, fra i quali più volte il premio Ubu. Regista, autore e musicista ha esplorato anche le arti visive, in particolare con il progetto aperto Manifesto. Sempre nel 2010 da avvio ad E.C.O. il primo progetto di MESMER, dedicato al confronto tra drammaturgia e nuove tecnologie. Pietro Babina è stato fondatore e direttore dall’ 1989 al 2010 della compagnia Teatrino Clandestino.



Acquista online

Qui puoi acquistare i nostri prodotti in massima sicurezza senza alcun sovrapprezzo.
Aggiungi al carrello i prodotti che desideri. Controlla nella pagina i nostri prezzi . Se acquisti prodotti diversi, caricali nel carrello un tipo alla volta e alla fine controlla che ci sia tutto quello che desideri.
Se hai bisogno di aiuto, clicca qui

Ordine biglietto