coppa.jpg
piedemini.gif
present.jpg
ultimo aggiornamento 6 ottobre 2011
Scritto da Samuel Beckett nel 1972, Non io è il monologo convulso di una donna che vive ai margini della società e rievoca in maniera sconnessa la propria squallida storia parlando di sé in terza persona. Beckett prevede che a interpretare il testo sia una Bocca, unico dettaglio visibile della donna, del cui delirio è testimone un misterioso Auditore.
Andrea Adriatico ne compie una rilettura personale, nella fedeltà del testo, aprendo l'interpretazione a nuove prospettive, coadiuvato dall'intensa prova attorale di Francesca Mazza.
Lo spettacolo è stato presentato la prima volta il 16 aprile 2009 insieme a Giorni felici e Dondolo.
teatro produzioni
4 agosto 2011
21
MAMbo - via Don Minzoni 14 - Bologna
aiuto regia Daniela Cotti
scene Andrea Cinelli
fotografia Raffaella Cavalieri
produzione esecutiva Saverio Peschechera, Monica Nicoli
uno spettacolo di Andrea Adriatico
produzione Teatri di Vita
progetto Non io nei giorni felici
Non io
di Samuel Beckett
Francesca Mazza in
teatri di vita
noniofotomedium1.jpg
contatti per la distribuzione
VIA EMILIA PONENTE 485 (BO)
dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18
il saggio
NON IO
NEI GIORNI FELICI
Beckett, Adriatico
e il teatro del desiderio

acquistalo on line
visione critica >>>
galleria fotografica >>>
teatridivita.gif
i l  t e a t r o  c h e  v e d e  d o v e  a l t r i  n o n  g