ultimo aggiornamento 19 luglio 2010
VIA EMILIA PONENTE 485 (BO)
dal lu al ve dalle 15 alle 18
 
cinema
medeemiracle.jpg
con Isabelle Huppert, Tommaso Ragno,
Giulietta De Bernardi, Rossella Dassu, Marco Sgrosso,
Lou Castel e Maria De Medeiros
Italia/Francia 2007
in francese con sottotitoli in italiano
Una Medea calata nelle “banlieues parigine”, una straniera ai margini del mondo, un’esclusa dalla società: in Medée Miracle di Tonino De Bernardi, la protagonista Irène incarna il diverso nel senso ultimo della parola che spaventa e allontana. Al centro del film del regista torinese, una Medea (Isabelle Huppert) dei sobborghi francesi che si scontra con i codici socio culturali del suo tempo, accompagnata da un profondo senso di estraneità per aver rinnegato la sua terra d’origine. “L'amore è folle, l'amore è cieco” intona la Huppert nelle squallide notti nel night club: con un’intensa interpretazione canora la protagonista riprende la canzone scritta da Nick Cave e cantata originariamente da Marianne Faithfull. Tra desiderio di appartenenza e bisogno di essere amati, la Medea di De Bernardi è un dramma contemporaneo che lascia viva una speranza anche nel dolore più intenso. Medée Miracle ha partecipato al 64° Festival del Cinema di Venezia nella sezione “Orizzoni”.
Tonino De Bernardi è attivo nell’ambiente cinematografico dal 1967 e i suoi lavori sono definiti underground e di sperimentazione. E’ anche fondatore della casa di produzione torinese Lontane Province Film, da lui stesso gestita a Casalborgone.

Ingresso:
film 2 €
abbonamento al festival 20 €
cena in piscina (menù fisso e proiezione del film) 20 €

Teatri di Vita, sabato 24 luglio, ore 22.30
in piscina
Medée Miracle
un film di Tonino De Bernardi
fleur.pdf
 
tdv228.gif
i l  t e a t r o  c h e  v e d e  d o v e  a l t r i  n o n  g