coppa.jpg
piedemini.gif
present.jpg
ultimo aggiornamento 6 ottobre 2011
teatro
di Ricci/Forte
movimenti scenici Marco Angelilli
regia Stefano Ricci
produzione Ricci/Forte in collaborazione con Garofano Verde_Benvenuti
Un omaggio all’universo letterario di Dennis Cooper. Una fiaba crudele sull’adolescenza. Uno spettacolo che rappresenta un unicum nel panorama della produzione teatrale italiana di ricerca, in forza di una scrittura pirotecnica e di una regia originale e innovativa, che porta allo stremo la resistenza e le possibilità fisiche dei performer. Una scarna e disincantata disamina del mondo dei reality show che si spingono oltre gli schermi, della logica del discount applicata a ogni aspetto della vita, tra maschere dei Simpson, photo shooting di moda e citazioni pop.
Le mutilazioni, le punizioni corporali, il sesso reiterato fino all’estinzione nascondono una pericolosa in quanto “pura” tendenza al gioco: un gioco infantile, uno svago che abbiamo dimenticato uscendo dalle mura domestiche. Con il ritmo incalzante di un talent show, lacerato da monologhi di feroce intensità, si ride, si soffre, ci si eleva e ci si schianta senza un attimo di respiro. Senza catarsi.
Stefano Ricci e Gianni Forte, definiti i due enfant prodige della nuova scena drammaturgica italiana, sono noti al grande pubblico come sceneggiatori di fortunate serie televisive come I Cesaroni e Hot.
Il loro teatro ha una straordinaria potenza d'impatto e questo spettacolo è già diventato un vero cult delle scene italiane.


Candidato al Premio dello Spettatore 2010/2011
Ricci/forte
Macadamia nut brittle
con Anna Gualdo, Fabio Gomiero, Andrea Pizzalis, Giuseppe Sartori
macadamiafoto5.jpg
9-11 febbraio 2011
w3.jpg
facebook_icon.jpg
myspace.png
YouTube.png
altre informazioni
visione critica >>>
galleria fotografica >>>
VIA EMILIA PONENTE 485 (BO)
dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18
teatridivita.gif
i l  t e a t r o  c h e  v e d e  d o v e  a l t r i  n o n  g