2007 Teatri di Vita
.programma 2006.

gli spettacoli in cartellone





GlassmenGlassmen

Ìlyas Odman (Istanbul)
coreografia Ìlyas Odman
drammaturgia Evren Erbatur
performance Ìlyas Odman, Çaglar Yigitogullari
luci YÜksel Aymaz
fotografia Aynur Yildirim, Anastassia Zlatopolskaia, Aygül Akmanova
produzione garajistanbulpro

Nell'ambito del festival "Cuor di Turchia"


Questo spettacolo è candidato al Premio dello Spettatore 2007: esprimi il tuo voto!


Le luci acide dei colori esaltano i corpi pericolosamente in equilibrio su calici di vetro finissimo sui quali compiono contorsioni ed evoluzioni audaci. E' Glassmen (gli uomini dei bicchieri), uno spettacolo da 'degustare' con ammirazione, una sfida alla fisicità e un invito alla seduzione dei movimenti. Il coreografo e danzatore Ìlyas Odman porta così in Cuor di Turchia un prezioso e originalissimo esperimento di teatro-danza di notevole suggestione visiva.
Tuttavia quello a cui si assisterà sulla scena di Teatri di Vita non sarà soltanto un'esibizione al confine con il virtuosismo: lo spettacolo è invece una vera e propria narrazione di corpi in disequilibrio che tendono verso la stabilità e verso una reciproca solidarietà. Ancora una volta uno spettacolo turco ci porta con il rapimento dei sensi dentro questioni vive, non solo per il popolo affacciato sul Bosforo, ma anche per tutti noi. ll contrasto di corpi virili in azione su bicchieri di vetro rimanda a un'idea di precarietà, di imminente deflagrazione, confermata dalla natura ambigua di una materia che splende e taglia.
Lo spazio-tempo rarefatto in cui si calano le delicate acrobazie di Ìlyas Odman e Çaglar Yigitogullari, artisti di punta del vivaio artistico di garajistanbul, laboratorio di ricerca sul teatro e la danza contemporanei della metropoli turca, rappresenta anche un affresco sui punti fragili di un'umanità che rischia di frantumarsi e avvicinarsi lentamente alla distruzione apocalittica.
Ma lo spettacolo sarà per il pubblico italiano soprattutto un'affascinante immersione nel bello: nel bello dei corpi maschili, nel bello dei loro lievi movimenti, nel bello scintillante di quei bicchieri che sostengono due figure in equilibrio precario a un passo dal precipizio.





- -
(clicca sull'immagine desiderata per ingrandirla)

A TEATRI DI VITA, BOLOGNA
martedi 27 novembre, ore 21.15
mercoledi 28 novembre, ore 21.15

Informazioni principali: la biglietteria è aperta a Teatri di Vita in via Emilia Ponente 485. Orari: dal lunedì al venerdì, h 15.30-19.

PREZZI:
INTERO....................................................................................... euro 19
RIDOTTO (vedi le convenzioni).................................................. euro 10 o 17
RIDOTTO con Carnet impersonale.............................................. euro 12
RIDOTTO Carnet personale......................................................... euro 7
PER I poltronisti........................................................................... ingresso gratuito


OPZIONE CARD CUORDITURCHIA:
la card permette di vedere i 4 spettacoli e i 2 film del festival Cuor di Turchia al costo complessivo di euro 40 (euro 30 per giovani e anziani: vedi il dettaglio delle categorie).

OFFERTA SPECIALE PER CHI VIENE DA FUORI BOLOGNA: è disponibile un vantaggioso pacchetto teatro-albergo, che offriamo con la collaborazione dell'Hotel Amadeus, albergo a 4 stelle, a pochi minuti dal teatro.
Il pacchetto costa: 65 euro (1 biglietto del teatro + 1 notte in stanza singola con prima colazione), 100 euro (2 biglietti del teatro + 1 notte in stanza doppia con prima colazione) o 135 euro (3 biglietti del teatro + 1 notte in stanza tripla con prima colazione).



INFOLINE: 051-566330 o urp@teatridivita.it


Come arrivare a Teatri di Vita in auto, bus, treno. La piantina stampabile





Gli altri appuntamenti del Programma 2007






home