2000 Pierce
.Produzioni Indipendenti Emilia Romagna Cantiere d'Europa.





Maurizio MantaniMaurizio Mantani - Marco Mercante

OTELLO. TITOLO PROVVISORIO

di Maurizio Mantani e Marco Mercante
regia Otto
con Maurizio Mantani, Marco Mercante
luci Massimiliano Agostini
foto Nanni Angeli
voce Anna Rispoli
registrata da Enzo Casucci
consulenza musicale Anna Albertarelli, Clinio Occhi, Elena Ogheri, Francesco Vacca
si ringraziano Assessorato alla Cultura del Comune di Bologna, Il Cetrangolo Artisti Associati, Teatri di Vita, Teatro Polivalente Occupato
nell'ambito del progetto PIERCE di Teatri di Vita

Prima nazionale: Bologna, Teatri di Vita, 19-21 febbraio 2000


Un dramma della gelosia immaginato come il racconto di strada di due barboni o di due testimoni chiamati ad evocare i fatti dopo un efferato delitto passionale. Non un episodio di cronaca è alla base del racconto ma la tragedia più viscerale di Shakespeare, Otello, in cui l'amore trionfa sulle differenze di razza, di cultura, di ceto sociale, ma cede sotto la scure dell'invidia e dell'inganno: una tragedia dalle tinte fosche, che ha il suo culmine nel momento in cui il Moro uccide l'amata sposa Desdemona, accecato dalla gelosia e dalla "prova" del suo tradimento con Cassio. Fin dal titolo questa nuova versione della celebre vicenda shakespeariana mostra i confini sottili e ambigui di una "precarietà" della narrazione grottescamente sospesa: Otello Titolo Provvisorio è infatti il titolo (in realtà definitivo) dell'opera, scelto per una intrigante partita a due dove Otello e Iago sono pronti a scambiarsi i ruoli e dove, in definitiva, i complici duellanti sulla scena non sono altro che scalcinati narratori di una storiaccia di cronaca non meno scalcinata dove tutto può accadere, persino che Iago debba fare la parte di Desdemona in un appassionato tango con Otello. Lo spettacolo, che debutta nell'ambito del Pierce Project di Teatri di Vita, selezione permanente delle formazioni indipendenti più interessanti in Emilia Romagna, costituisce anche il debutto ufficiale della coppia Mantani-Mercante. Maurizio Mantani e Marco Mercante "Otto" (come è noto nell'ambiente artistico bolognese, nome con cui firma la regia) hanno messo a punto Otello Titolo Provvisorio dopo un lungo lavoro di preparazione, che è valso loro, tra l'altro, l'importante qualificazione come progetto finalista al Premio Scenario 1999/2000 organizzato dall'Eti.

Laureato al Dams, Marco Mercante ha studiato teatro e danza attraversando molte esperienze dello spettacolo degli anni 90, da Monica Francia a Monica Casadei, da Amadossalto, all'Impasto, creando la performance Sala Amleto e partecipando alle attività di diversi spazi alternativi di Bologna. Maurizio Mantani lavora come attore da oltre dieci anni in diverse formazioni, tra cui Il Cetrangolo Artisti Associati. Nel 1994 fonda con Monica Pinuccia Rami la compagnia di teatro di figura Il Teatrino di Carta.

Contatto diretto: teatrinodicarta@libero.it







home