Il teatro inopportuno di Copi

Il primo libro di studi mai pubblicato in Europa sull’irriverente scrittore franco-argentino: Il teatro inopportuno di Copi.
Al centro del libro, pubblicato dall’editore Titivillus e curato da Stefano Casi, il cuore del mondo visionario di Copi, pieno di persone che cambiano sesso, madri terribili, topi parlanti, parodie deliranti, turpiloqui da fumetto e una Morte da esorcizzare.
Il volume, con una presentazione di Enzo Moscato, comprende saggi di studiosi e critici italiani, francesi e argentini che attraversano le diverse componenti del teatro di Copi: René de Ceccatty, Cinzia Maroni, Marco Pustianaz, Stefano Casi, Luca Scarlini, Isabelle Barbéris, Cristina Valenti, Daniel Link, Simone Zimmer, Franco Quadri, Ilse Logie, Marcos Rosenzvaig, Paola Bristot, Jerry Bauer, Sandro Avanzo, Massimo Marino.

Corredano l’opera una dettagliata biografia, oltre a bibliografia, teatrografia e apparato iconografico con foto degli spettacoli principali.

Per acquistare il volume, consulta la sezione “libri” della pagina acquisti.

Share on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblrhttp://www.teatridivita.it/13-14/wp-content/uploads/2011/09/casi1946_Copia3860-150x150.pngShare on MyspaceShare via email